Latest Posts

Categorie

mahdiatunisiaviaggiareviaggiare a poisviaggiareapois

MAHDIA E I SUOI MILLE COLORI

Buonasera cari lettori,
oggi vi voglio raccontare di una mia vacanza trascorsa nelle terre tunisine nell’agosto 2013: Mahdia. 

Una città dai mille colori, sapori ed emozioni mentre se si parla di hotel AIUTOOO!!
Volete scoprire perché? Continuate a leggere.

Premetto dicendo che questa meta è stato un dirottamento causa gravi scontri in Egitto quindi l’agenzia a cui ci siamo rivolte io ed una amica ci ha consigliato questa destinazione. Per carità bellissima a livello culturale e di ciò che c’è da vedere  e assaggiare ma vogliamo parlare dell’hotel? Un incubo!

Avete mai sentito parlare dell’Hotel Tapsus? Ecco cambiate idea se qualcuno ve l’ha consigliato e pensate di andarci. Arrivo alle ore 3.30 di notte causa ritardo volo in un hotel con in primis luci tutte spente solo una lucina quasi spenta alla reception. Presentiamo i documenti al signore che troviamo e che ovviamente non spiaccica una parola di italiano e fin qui ok va beh neanche io so una parola di arabo. Arriva poi il facchino che ci aiuta a portare le valigie in camere, percorriamo delle scale verso piani inferiori poi un corridoio lungo come gli scantinati di casa mia o forse quelli fanno meno paura. Arrivo alla stanza, io capisco che il poco budget porti quindi ad una location in cui ci si debba adattare ma le gocce di pipì sulla tavoletta del water questo no. Sono la prima a discutere che chi si lamenta molto spesso è perché una cosa, un letto, un armadio è vecchio  ed infatti non bisogna confondere il vecchio con lo sporco. Ma quel villaggio signori era davvero sporco per non parlare delle pietanze servite in condizioni igieniche al quanto scarse e piatti ripetitivi ( forse se volete dimagrire qui è il posto giusto). Attenzione poi a non beccare malattie la mia amica a causa di una piscina poco sanificata si è beccata una cistite. L’unica cosa positiva? Devo ammettere che vantava di una spiaggia pulita rispetto ad altri, c’erano poche alghe o sporco di vario genere.
Ecco perché non prenoto più Eden Margò.

Parliamo invece del centro di Mahdia.
Cittadina che sorge a 200 chilometri da Tunisi sul mar Mediterraneo è famosa prima di tutto per la sua finissima costiera di sabbia bianca che abbraccia un mare dalle sfumature azzurre. Dopo anche per la grande Moschea, la torre oscura, il porto e un giro con il quad. Per quanto riguarda il cibo invece si avvale di piatti abbastanza speziati e pesce molto buono.

mare di Mahdia #viaggiareapois
Mare di Mahdia
mercato di Mahdia di #viaggiareapois
Mercato delle spezie di Mahdia
piatti al mercato di Mahdia di #viaggiareapois
Mercato di Mahdia
Sara nel centro di Mahdia di #viaggiareapois
Sara a Mahdia
tramonto tunisino di #viaggiareapois
Tramonto tunisino
un viaggio con il quad in Tunisia di #viaggiareapois
Un viaggio in quad a Mahdia
zoo in tunisia di #viaggiareapois
Zoo a Mahdia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

#viaggiareapois

Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
PINTEREST
INSTAGRAM 

Lascia un commento