Latest Posts

Categorie

#1000sfumaturediBresciaFranciacortaiseoholidayviaggiareviaggiare a poisviaggiareapoisvilla franciacorta

#1000SfumatureDiBrescia : Villa Franciacorta un viaggio tra vigneti storia e tradizione con IseoHoliday

Oggi, vi parlo più nel dettaglio della prima tappa dell’itinerario in Franciacorta con IseoHoliday ( se vi siete persi l’articolo generale trovate tutto QUI) .
Oggi vi parlo di Villa Franciacorta!

Siete appassionati di vino o della Franciacorta? Allora questo è l’articolo che fa per voi se invece, non lo siete affatto questo può essere l’inizio di un avvicinamento al mondo vinicolo e spero di farcela con questa lettura.
Che aspettate? Inizia da ora un viaggio tra vigneti, storia e tradizione.
Tutto nacque nel dopo guerra quando il suocero rilevò da un borgo appartenente ad una famiglia di nobili (che lasciarono decadere nel dopo guerra) terreni e case che ampliarono e dal quale ricavarono vigneti ed un agriturismo.

Ecco la storia di Villa Franciacorta
Verso la fine degli anni ’60 non si producevano ancora bollicine ma solo vini fermi e rossi così, con il passare degli anni durante gli anni  ’70 si svilupparono vini con una fermentazione che faceva identificare il prodotto al nome del territorio ecco che nacque il vino Franciacorta e Saten , quest’ultimo marchio registrato dal consorzio.
Negli anni 80 invece, si creano le cantine vennero costruite sotto i vigneti in primis per il clima e in secondo punto per il fattore estetico.
Si lavorò così bene che verso la fine degli anni 90-2000 ci fu una forte “esplosione” del vino Franciacorta primo perchè fu e viene ancora oggi molto apprezzato e, secondo perchè da quegl’anni fino ad ora vi è un ottima commercializzazione.

Così da una cantina del 500 ora si producono in 3’000 ettari 15.000 mila bottiglie di vino nel quale si vinificano maggiormente vini Franciacorta e una minima parte di vini rossi e bianchi tradizionali.
Importante è anche il Franciacorta Millesimanto , un vino che proviene dall’uva di etichetta 36 mesi in cantina fino ad un massimo di 120.

Come avviene la vendemmia e la produzione? 
La vendemmia avviene a mano con seguente pressatura soffice e delicata , se vi sono presenti piccoli grappoli questo significherà maggiore qualità.
La raccolta avviene solitamente in agosto mentre la produzione nei 6-7 mesi successivi.
Dopo la pressatura vi è l’aggiunta di lievito e zucchero. Il vino viene poi messo in una vasca a 8° o 9° per una decantazione naturale. Per i vini riserva invece, la fermentazione invece avviene in barrique  ossia botti in legno. Da qualche anno è importante ricordare che la cantina Villa presenta su ogni etichetta il certificato biologico poiché da tempo cerca di lavorare in pieno rispetto dell’ecologia e della natura.

botte villa franciacorta di #viaggiareapois
Botte di vino Villa Franciacorta
cantina villa franciacorta di #viaggiareapois
Cantina villa Franciacorta
champenoise franciacorta di #viaggiareapois
Chanpenoise Franciacorta
decantazione vino villa franciacorta di #viaggiareapois
Decantazione del vino
pinot franciacorta di #viaggiareapois
Pinot di Franciacorta
preparazione villa franciacorta di #viaggiareapois
Preparazione del vino
primi vini villa franciacorta di #viaggiareapois
Prime bottiglie di vino Villa Franciacorta
villa franciacorta di #viaggiareapois
Dimostrazione
villa franciacorta esterno di #viaggiareapois
Esterno Villa Franciacorta …con nebbia

#viaggiareapois

Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
PINTEREST
INSTAGRAM 

 

Lascia un commento