• Home
  • /
  • germania
  • /
  • Potsdam la città verde ( day 2 – day 3)

Potsdam la città verde ( day 2 – day 3)

Perché vi chiedere voi, ho deciso di intitolare questo mio articolo Potsdam la città verde?
Perché per chi di voi non fosse mai andato, per i naturalisti ma soprattutto per chi è alla ricerca di una città alternativa  voglio ricordare che a Potsdam ci sono tantissimi parchi verdi  (che in confronto  Central Park a New York è un orticello) dove al loro interno vi sono palazzi prussiani meravigliosi.
Ecco quindi che cosa visitare il secondo e terzo giorno a Potsdam.
Consigliatissima  anche per una fuga d’amore.

Potsdam la città prussiana in Germania, Potsdam la città solitaria e Potsdam la città verde.
Se vi siete  persi il mio articolo su cosa visitare a Potsdam il primo giorno o in un giorno CLICCA QUI

Oggi invece vi presento la Potsdam  immersa in sfarzosi palazzi la maggior parte patrimonio dell’UNESCO circondati da immensi parchi di prato verde e fiori colorati.
2° Giorno a Potsdam  – Cosa visitare ( nella zona nord e est)

  • Quartiere di Alexandrowa
  • Schloss Belvedere auf dem Pfingstberg
    Da  nord proseguire per est per il parco Neuer Garten nel quale da nord verso sud visitare
  • Schloss Cecilienhof
  • Piramidi
  • Marmorpalais
  • Antikenportal Orangerie

alexandrowa #viaggiareapois quartiere alexandrowa #viaggiareapois

La zona più pittoresca di Potsdam è il quartiere “Alexandrowka”un complesso di 12 case in stile russo creata per  i  cantanti del coro russo che aveva il compito di intrattenere le truppe prussiane.Ancora oggi alcuni discendenti dei coristi abitano in queste case di legno circondate da prati e alberi.

Schloss Belvedere auf dem Pfingstberg #viaggiareapois Schloss Belvedere auf dem Pfingstberg 2 #viaggiareapois

Con il Castello  Belvedere, Federico Guglielmo IV realizzò il suo sogno romantico, creando indubbiamente la vista panoramica più bella su Potsdam e i laghi della Havel fino a intravvedere ( nei giorni di sole) Berlino. Un palazzo di immensa bellezza neoclassica grazie ai suoi portici, ai suoi colonnati, alle sue gallerie e le due torrette panoramiche che creano un‘atmosfera un atmosfera di pace e nobiltà.

Schloss Cecilienhof potsdam #viaggiareapois

Schloss Cecilienhof – Ad oggi in rimordenizzazione

piramidi potsdam #viaggiareapois

Le piramidi

Marmorpalais #viaggiareapois

Il cosiddetto palazzo di Marmo ( Marmorpalais), fu la residenza estiva per Federico Guglielmo secondo.
Ora la fanno da padrona la sua struttura per l’appunto in marmo e i suoi cordili fioriti dove un tempo le signore si recavano per piacevoli passeggiate.

Antikenportal Orangerie potsdam #viaggiareapois

Spostandoci invece più a est da visitare il Bebelsberg Park

  • Flatowturm
  • Il castello di Bebelsberg
Flatowturm potsdam #viaggiareapois

Flatowturm

castello di bebelsberg #viaggiareapois

Castello di Bebelsberg

Il Castello di Belbersberg, a prima vista simile al castello di Harry Potter infatti ero già pronta a sfoderare la mia bacchetta magica e posa da Hermione Granger ma ecco che invece si affacciano terrazze con mosaicie fontane gotiche. Il castello è chiuso

3° Giorno a Potsdam – Cosa visitare ( nella zona a ovest)

Le visite del terzo giorno si concentrano soprattutto sul Park di Sanssouci e la visita dei seguenti palazzi (dall’entrata dalla porta di Brandeburgo)

  • Bildergalerie
  • Palazzo di Sanssouci
  • Il mulino a vento
  • Belvedere
  • La casa dei Draghi
  • Neues Palace
  • La casa cinese

palazzo sanssouci #viaggiareapois soffitto palazzo sanssouci #viaggiareapois specchio palazzo sanssouci #viaggiareapois porta palazzo sanssouci #viaggiareapois

interni palazzo sanssouci #viaggiareapois

Il palazzo Sanssouci è accesibile secondo un percorso iniziando dal vestibolo  una sala utilizzata per accogliere gli ospiti, seguita da un corridoio camera-studio nella quale il re Federico utilizzata già dalle 4 del mattino per svolgere lavori. La sala lettura dove ascoltava anche musica e quando non piaceva ina melodia faceva dei colpi di tosse. Colore preferito del re Federico é color lilla del quale fece ricoprire delle pareti. Ogni giorno ospitavano dai 7-10 ospiti.  Il re ed era amante di cibi speziati. Marmo di carrara per le colonne e utilizza sete e mezze sete berlinesi per ricoprire i letti e fare i tendaggi. Per una ciliegia avrebbe pagato anche 100€ ne era ghiotto. Oltre alle viti il re Federico fece piantare anche piante di frutta come pesce e ciliege. Camera di Voiltaire è l’ultima camera degli ospiti e prende il nome dell’illuminista perché  si diceva fosse il migliore ospite.
Il costo d’ingesso è di 19 € ridotto 12 €
E 3€ per l’autorizzazione a fare fotografie all’interno del palazzo.

mulino park sanssouci #viaggiareapois

Mulino

belvedere #viaggiareapois

Belvedere

casa dei draghi park sanssouci #viaggiareapois

La casa dei draghi

Neues Palace potsdam #viaggiareapois

Neues Palace

casa cinese sassouci #viaggiareapois

Casa cinese

sara casa cinese sanssouci #viaggiareapois

Meditando fuori dalla Casa Cinese

 

#viaggiareapois

Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
INSTAGRAM
Guarda i miei video su YOUTUBE 

logo

Lascia un commento