ItaliaTrentinoWeekend

Voglia di Montagna? Tre giorni in Val di Fassa tra slittino e spa

Molto spesso ci accaniamo contro le compagnie telefoniche mentre io, oggi voglio proprio lodare la mia cara Vodafone che grazie ai suoi sorrisi (punti guadagnati con le ricariche effettuate) mi ha permesso di usufruire la promozione 2×1 Hotel e di scoprire bellezze uniche come Moena e la  Val di Fassa. 
Come dicevo tutto è capitato così un po’ all’ultimo minuto e, tra una ricarica e l’altra sono finalmente riuscita ad accumulare abbastanza punti per approfittare della promozione due notti in hotel al prezzo di una.
Ho iniziato subito a cercare come una matta tra  i vari hotel dell’elenco,  e il destino ha voluto portarmi tra i monti della VAL DI FASSA in particolare a Moena!

 

ITINERARIO WEEKEND TRA SLITTINO E COCCOLE IN VAL DI FASSA 

1°  GIORNO: VISITARE MOENA
Arriviamo all’Hotel Garden, la giornata è nuvolosa ma niente ci ferma. Decidiamo di visitare il paesino. È una vera e propria chicca, il paesino è piccolo ma carinissimo.
Casette colorate, una fontana di ghiaccio e tanto tanto cibo buono.
Moena come alcuni già sanno ma altri no, è famosa per il Puzzone, un formaggio di malga ad alta stagionatura  caratterizzato da un sapore intenso. E così ci addentriamo in qualche negozietto dove ovviamente decidiamo di acquistarne qualche pezzo, insomma non si può andare in trentino senza tornare a casa con prodotti del territorio. (Prezzo al chilo del Puzzone €22)
Scopriamo successivamente una altra curiosità  del posto in cui alloggiamo ossia, che Moena è chiamata la Fata delle Dolomiti poiché quando il sole sorge e tramonta crea un gioco di luci e ombre da formare a sua volta un paesaggio incantato proprio come nelle fiabe.


2° GIORNO: SLITTINO SULLA SKI AREA ALPE LUSIA – BELLAMONTE
Il sole splende e dopo un abbondante colazione decidiamo di metterci alla guida:direzione Ski Area Alpe Lusia.
La direttrice dell’hotel ci consiglia proprio come la migliore pista di slittino quella di Bellamonte ed effettivamente non aveva tutti i torti ci siamo divertite come delle matte.
Premetto che io non so sciare ma amo molto la neve quindi le alternative sono passeggiate, ciaspole o slittino.
Ovviamente noi scegliamo lo sport più “estremo”: lo SLITTINO!
Dico estremo perché, prima discesa dopo cinque secondi ci schiantiamo contro un muro, seconda discesa liscia terza un po’ meno…ci sbilanciamo con il peso e finiamo fuori pista, lo slittino parte e noi ruzzoliamo per un po’ giù dal “dirupo”. Ho pensato di morire ma dopo cinque secondi di panico ci siamo messe a ridere come pazze.
Insomma i viaggi con le amiche saranno quelli che si ricorderanno sempre con il sorriso ma sopratutto sciare sarà bello ma con lo slittino ci si diverte all’ennesima potenza. 
Tralasciando questo aneddoto divertente eccovi qualche informazioni pratiche.
Il noleggio dello slittino da utilizzare in due persone ha il costo di 8€ per mezza giornata (4 ore dall’acquisto) e 11€ per l’intera giornata mentre lo ski pass giornaliero (che consiglio) costa 22€ a persona.

 


3° GIORNO: RELAX IN SPA
Ovviamente dopo due giornate frenetiche non potevamo che dedicare un giorno al relax.
Nell’Hotel Garden c’è una piccola ma piacevole SPA con piscina vista montagne innevate, sauna, bagno turco, docce emozionali e una saletta relax.
E così l’ultimo giorno consiglio proprio di staccarsi dai cellulari, dire ciao ciao mondo per qualche oretta e dedicarvi a un rilassante momento di coccole con un vista mozzafiato.

COME ARRIVARE IN VAL DI FASSA (MOENA) E COME MUOVERSI? 
Io consiglio di muoversi ovviamente in auto soprattutto se siete con bambini perché da Moena per arrivare alle piste da sci-slittino di Bellamonte bisogna cambiare più di un pullman e all’incirca il tempo di percorrenza è di uno ora in alternativa, se proprio volete spostarvi con i mezzi consiglio di fare l’abbonamento giornaliero al costo di 3€ per spostarvi in piena libertà.

DOVE DORMIRE A MOENA – VAL DI FASSA? 
Come dicevo all’inizio del post, sono capitata a Moena grazie ad una promozione del mio gestore telefonico e guardate un po sono finita all’Hotel Garden dove mi sono trovata veramente bene!
L’Hotel Garden è un hotel quattro stelle situato a Moena, è un hotel con SPA, un ottimo ristorante e animazione per grandi e piccini.
Le camere invece, sono tutte in legno ma allo stesso tempo moderne ed essenziali, la mia mi è piaciuta un sacco perché le camere tutte in legno fanno proprio montagna e poi anche perché  era molto calda ( per una tipa freddolosa come me) e pulitissima e aveva la finestra vista monti innevati quindi non potevo che avere degli ottimi risvegli!
Anche il bagno  della camera era molto pulito e grande con tutto il necessario per la permanenza.
Vogliamo poi parlare della colazione?  Ogni giorno c’era sempre l’imbarazzo della scelta tra dolce e salato insomma: colazione dei campioni.


DOVE MANGIARE A MOENA E DINTORNI?

1.  HOTEL GARDEN MOENA
Pitti prelibati e raffinati. Il menù della sera costa 30€ se non  l’avete incluso nel soggiorno e include antipasto, primo, secondo e dolce. Io ho assaggiato una lasagnetta alle verdure straordinaria.

2. RISTORANTE STELLA MOENA
Ristorante nel centro di Moena, tipico con prodotti del territorio. Consiglio come prima portata gnocchetti fatti in casa con pomodoro speck e funghi e come secondo polenta con funghi e puzzone. 
Costo per due persone con bevande e caffè €35

3. KUSK LA LOCANDA MOENA
Qui fanno un’ottima pizza anche di kamut e anche senza glutine.
Ottimi anche i dolci.
Presso per due persone €30 circa.


4. RIFUGIO A FINE PISTA SKI AREA ALPE LUSIA -BELLAMONTE 
Dopo una bella sciata o una mattinata con slittino se vi trovate sulle piste di Bellamonte, vi consiglio il rifugio-chalet che trovate a destra tenendo la biglietteria sulla sinistra e le piste davanti a voi.
Qui ottime le polente e la cotoletta con le patatine.
Costo sempre €35 per due persone con bevande incluse.

#viaggiareapois
Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
INSTAGRAM
Guarda i miei video su YOUTUBE

logo

 

Lascia un commento