Tre giorni a Palma di Maiorca. Tra luoghi inaspettati e spiagge caraibiche.

luglio 11, 2019

Spagna, Baleari…PALMA DI MAIORCA. 
Questa è stata la meta del viaggio che ho organizzato per la “Festa della Mamma ” e che ho ovviamente fatto con la mia mamma ormai  due mesi fa.
Per me non era la prima volta a Palma di Maiorca ma bensì la terza.
Ogni volta questa piccola isola del mediterraneo rivela luoghi inaspettati e unici a cui puoi soltanto che rimanere a bocca spalancata.
Ho pensato così di condividere con voi il mio itinerario per chi come me si può concedere solo pochi giorni a Palma di Maiorca.

COSA VISITARE A PALMA DI MAIORCA? COSA VISITARE IN POCHI GIORNI A PALMA DI MAIORCA? Come sempre le mie dovute premesse… l’itinerario che vi riporto di seguito è un itinerario costruito giorno per giorno sul posto uno perché purtroppo prima di partire non ho avuto tempo di organizzarmi al meglio, due perché avendo fatto questo viaggio i primi di maggio non ero certa che il tempo sarebbe stato bello visto che in Italia faceva freddo ed invece, sono stata davvero fortunata!

ITINERARIO TRE GIORNI A PALMA DI MAIORCA
1° GIORNO
– CENTRO DI PALMA DI MAIORCA

2 GIORNO  (BORGHI RURALI)
– VALLDEMOSSA
– SOLLER
-POLLENCA
– FARO DI MAIORCA

3° GIORNO (CALETTE)
– GROTTE DEL DRAGO
– CALA FIGUERA
– CALA MURADA
– CALA MARCAL
– CALA SA NAU
– CALA LLOMBARDS
– ES TRENC
– CA PASTILLA

COSA VISITARE NEL CENTRO DI PALMA DI MAIORCA?
– CATTEDRALE DI PALMA DI MAIORCA 
– CASTELLO DI BELLVER
– PALAZZO DE L’ ALMUDAIANA
– PLAZA MAYOR
– PLAZA DEL SOL
– STAZIONE DI PALMA
– PASSEIG DEL BORN (per un piacevole shopping spagnolo)

CATTEDRALE DI PALMA DI MAIORCA – CATTEDRALE DI SANTA MARIA DELLA SEU
La Cattedrale di Palma di Maiorca chiamata anche Basilica di Santa Maria è il monumento più importante e significativo di questa bellissima isola. Il suo interno è veramente pazzesco, i rosoni che si trovano sulle facciate e le pareti creano un gioco di colori in armonia con lo stile gotico della chiesa.
La chiesa che si trova nella parte romana della città, fu costruita dopo la distruzione nel 1229 di una grande moschea.
Costo ingresso Cattedrale Palme di Maiorca: 8€


COSA VISITARE NEI DINTORNI DI PALMA DI MAIORCA?
Nei dintorni di Palma di Maiorca consiglio di visitare i borghi di:
– VALDEMOSSA 
– SOLLER
-POLLENCA
CAP DE FORMENTOR ( Faro di Palma di Maiorca) 

– GROTTE DEL DRAGO 

VALLDEMOSSA
Un picolo borgo rurale che con la sua atmosfera floreale è visita da moltissime persone in tutto il mondo.
Valldemossa si trova a 17 chilometri da Palma e a 435 metri sopra il livello del mare ed è famosa per aver ospitato e ispirato il compositore polacco Chopin.
Qui da assaggiare nell’antica forneria Pastelerìa Ca’n Molinas la Coca de Patata, un dolce tipico di Valldemossa, una specie di crafen dolce fatto con patate e una spolverata finale di zucchero a velo.
Da visitare la Chiesa di San Bartolomeo, patrono e santo di questa piccola cittadina…Valldemossa mi ha ricordato davvero molto i borghi umbri.

SOLLER
Una cittadina pittoresca per l’immensa Cattedrale di San Bartolomeo che sorge proprio nel centro del paese e per il fascino dei suoi aranceti che sono ovunque nelle strade di questa città, arancio proprio come l’orange express il famoso tram che collega il centro al lungo mare.
Costo tram: 20€ a persona andata e ritorno 

POLLENCA
Fondata nel 1229 tra due colline, Pollensa ha case in pietra del XVII secolo dal caratteristico colore giallo ocra, costruite intorno al nucleo medievale, che si affacciano su stradine tortuose.

GROTTE DEL DRAGO
Prima sosta nel terzo e ultimo giorno a Palma di Maiorca sono le Cuevas Drach – Grotte del Drago
Non sono catalogate come patrimonio dell’Unesco ma sono una bellezza unica e rara assolutamente da visitare.
Si trovano a sud est dell’isola e la loro formazione risale ben a 11 milioni di anni fa 
Con il passare degli anni le rocce calcaree e l’acuqa piovana hanno creato delle vere proprie grotte sotterranee fino a formare piccoli laghetti ed enormi stalagmiti e stalattiti.
Inoltre, al termine del percorso un concerto di dieci minuti, di violini e pianoforte sulle barchette in un piccolo laghetto davvero toccante ed emozionante.
Come potete vedere dalle foto DA NON PERDERE
Costo ingresso: 16€ a persona durata del percorso 1 ora 1 ora e mezza circa.
In alta stagione consiglio la visita al mattino presto e di prenotare online. C’è un ampio parcheggio per auto, camper e pullman davanti alle grotte.


 

QUALI SONO LE CALETTE PIU’ BELLE DA VISITARE A PALMA DI MAIORCA?

Itinerario consigliato Calette di Palma di Maiorca (zona sud)

CALA MURADA
CALA MARCAL
CALA SA NAU
CALA PARC NATURAL DE MODRAGO
CALA LLOMBARDS
CALA DES MORO
CALA S’ARMONIA
ES TRENC 
CALA PI
CA PASTILLA 

Queste sono calette-spiagge che avevo intenzione di visitare in un giorno ma è abbastanza impossibile a meno che facciate tutto di corsa o qualche scatto solo di passaggio.
Di quelle citate qui sopra vi elenco quelle in cui ci sono stata con qualche piccolo consiglio, ovviamente nel mio caso per solo per un piccolo giro, qualche scatto ma senza fare il bagno o prendere il sole.

CALA MURADA
I parcheggi sono a ridosso della caletta e sono tanti non a pagamento. La caletta ha una grande spiaggia e un ristorante. 
Insomma è una zona abbastanza attrezzata soprattutto per le famiglie, ci sono tanti appartamenti vicino alla caletta e spazi per camper.

CALA MARCAL 
Una caletta dei colori incantevoli, anche qui la spiaggia è molto grande ma ci sono pochi parcheggi da quel che ricordo. La zona è in un piccolo paesino dove ci sono tantissimi negozi  e locali.

CALA SA NAU
E’ una caletta spettacolare con acqua limpidissima dalle sfumature turchesi, sulla piccola spiaggia un ciringhito e pochi ombrelloni.
È una caletta tranquilla e poco conosciuta. Per arrivarci bisogna lasciare l’auto a circa 500 metri (parcheggio libero) e scendere giù per gli scalini. Dicono che qui si possa fare uno snorkeling fantastico.
Consigliata per super tutti.

CALA LLOMBARDS
Una caletta più selvaggia con ampio parcheggio libero proprio a venti metri dalla spiaggia o dalle rocce.
Non fatevi ingannare dal parcheggio sulla strada ( un parcheggio molto grande) quello è per le calette CALA DES MORO E CALA S’ARMONIA, il parcheggio di Cala Llombards è proprio a ridosso della spiaggia seguendo una strada in discesa a curve.
Anche qui ottima caletta per i tuffi dagli scogli.

ES TRENC
È una lunga spiaggia di sabbia bianca e fine  a sud dell’isola di Palma di Maiorca.
La spiaggia si divide in due spiaggia non nudisti e spiaggia nudisti.
È frequentata per la maggior parte da ragazzi. Sulla spiaggia ci sono parecchi ciringhiti.
Qui il parcheggio auto è a pagamento.

COSA MANGIARE A PALMA DI MAIORCA?
– JAMON IBERICO
– PAELLA 
– COCA DE PATATA
– EMPANADAS
– PESCE FRITTO

Coca de Patata – Dolce tipico di Valledemossa

Jamon iberico

DOVE DORMIRE A PALMA DI MAIORCA? HOTEL CARINO ED ECONOMICO A PALMA DI MAIORCA?
Io ho soggiornato all’Hotel Abelay, un ottimo hotel 2* a 10 minuti a piedi dal centro in una zona tranquilla e con parcheggio auto. L’hotel è piccolo ma ha l’essenziale, le camere grandi il giusto e il bagno  anche se piccolino pulito e moderno. La colazione buona. In tutto ho pagato circa 160€ prenotando dal loro sito,  due notti con pernottamento, prima colazione e parcheggio privato.

DOVE NOLEGGIARE L’AUTO A PALMA DI MAIORCA CON CARTA PREPAGATA E SENZA CAUZIONE?
Io mi sono trovata benissimo con il noleggio auto CENTAURO. 
Era la prima volta che noleggiavo l’auto con questa compagnia, le recensioni era tutte ottime e positive e infatti mi sono trovata benissimo in tutto il servizio.
Ho prenotato da casa con la mia carta prepagata ( perché non ho la carta di credito)  e vi consiglio l’opzione Premium così che potrete cancellare la prenotazione in qualsiasi momento, non c’è alcun deposito, l’assicurazione è completa di tutto (Kasco) e potrete usufruire dei chilometri illimitati.
Io ho scelto di pagare subito ma potrete scegliere di pagare in loco, ovviamente se scegliete il pagamento online avrete una tariffa agevolata.
All’arrivo in aeroporto a Palma di Maiorca ci sarà un pulmino ad aspettarvi (perché ovviamente al momento della prenotazione vi chiedono il numero del volo) che vi porterà al centro di noleggio, se come me prenotate l’opzione Premium accederete ad una fila preferenziale senza code.
Nel giro di 10 minuti avrete firmato e compilato tutto e sarete pronti per girare l’isola con la macchina noleggiata (per mio consiglio personale 500 cabriolet è una super figataaa).
Al momento del ritiro dell’auto dovrete avere con voi OBBLIGATORIAMENTE la carta con cui avete fatto la prenotazione e un documento di identità, vi faranno pagare la benzina del pieno che si aggira sui (30-50€ circa) sempre e SOLO con una carta di credito ( in questo caso può anche non essere la stessa della prenotazione) che se va tutto bene al rientro vi ricaricano sulla carta.
Esempio: quando sono arrivata mi hanno fatto pagare 39€ per la benzina che dopo 3 giorni dal mio rientro mi sono stati ricaricati sulla mia carta.

QUANDO È MEGLIO ANDARE A PALMA DI MAIORCA?
Sicuramente a livello turistico i mesi di APRILE, MAGGIO, SETTEMBRE E OTTOBRE sono i mesi meno affollati però non è detto  che il tempo sia sempre bello.
Io ho beccato tre giorni di sole e caldo come potete notare dalle foto…la macchina che ho noleggiato è arrivata a segnare 35 gradi eh sì, c’erano tante persone che facevano già il bagno sopratutto ragazzi dell’est.
Però per esempio, proprio prima di partire dall’Italia ci hanno fermato i carabinieri per un controllo random e parlando con il carabiniere casualmente mi diceva di essere tornato da una settimana da Palma di Maiorca e lui sfortunatamente aveva beccato giorni di pioggia, vento e tanto freddo quindi, credo che per certi versi va tutto a fortuna. 

COSTO VIAGGIO A PALMA DI MAIORCA? COSTO DELLA VITA A PALMA DI MAIORCA?
Prenotando con tempo d’anticipo o in periodi cosiddetti “bassa-stagione” si possono trovare prezzi davvero ottimi tipo 40-50€ andata e ritorno incluso bagaglio e ovviamente viaggiando con compagnie Low-cost.
Io per esempio ho pagato 45€  a persona dall’8 al 10 maggio volo Ryanair da Bergamo a Palma (e viceversa) incluso di due bagagli a mano e posti a sedere assegnati.
Totale circa del viaggio  di 3 giorni a Palma di Maiorca 120-140€ a persona con volo e hotel 2* abbastanza centrale (15 minuti a piedi dal centro) e incluso di colazione. 
Il costo della vita a Palma di Maiorca è molto simile all’Italia poi ovviamente tutto è in base alle zone e i locali che si frequentano.
La benzina invece costa meno.

#viaggiareapois
Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
INSTAGRAM
Guarda i miei video su YOUTUBE 

logo

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prev Post Next Post