” Che ci vado a fare a Londra? Io sto bene qui con me…” Omar Pedrini canta in una recente canzone le seguenti parole ma tu, sei proprio sicuro di non volerci fare un salto per staccare la spina?

Immensi parchi verdi, aria pulita e tantissime attrazioni da visitare.
Sei pronto per entrare a far parte della terra di Queen Elizabeth? Ecco quindi un itinerario last minute.

1° GIORNO 

Solitamente il primo giorno lo “utilizzo” per una grande attrazione da visitare che mi occupi quasi l’intera giornata (all’incirca fino le ore 17.00) per poi così tornare in hotel e riposarsi sopratutto se il volo del mattino  l’avete preso molto presto.

In questo caso quindi consiglio la visita al Victoria & Albert Museum , un museo sezionato da diverse aree come per esempio epoca greca, epoca romana ecc..la maggior parte di esse gratuite all’interno inoltre secondo calendario vengono introdotte altre mostre a pagamento, io per esempio che amo molto la moda sono andata a vedere Alexander McQueen e Shoes. Affianco troverete invece il National History Museum un museo anch’esso diviso in varie zone a seconda dell’argomento, ma molto più grande rispetto al V&A e quindi richiederà maggior tempo di visita. ( Fermata metropolitana Southkensngton)

Sempre proseguendo sulla via troverete poi il famosissimo magazzino londinese: Harrods
Un meraviglioso palazzo per lo shopping e il buon gusto aperto dal lunedì al sabato dall 10 alle 21 e domenica dalle 11.30 alle 18. ( Fermata metropolitana Kinghtsbridge)

In serata credo gradevole una passeggiata nei dintorni del Big Ben e London Eye, di sera tutto illuminato è un gran cliché.

2° GIORNO

Il giorno più impegnativo.

Il secondo giorno solitamente,  chiamato ” visitiamo più cose che possiamo” è dedicato quindi alla visita di molteplici museo e attrazioni.
Se partiamo dall’ hotel in cui consiglio di alloggiare Royal Hyde Park Hotel (che trovate QUI) , percorsa la Queensway Road immergetevi in due grandi parchi Hyde Park e Kensington Garden in cui troverete uno dei tanti palazzi della Regina il Kensington Palace. Spostandoci poi verso sud-est troverete un altro grande parco il quale, circonda la residenza della Regina: Buckingham Palace. Qui, è sempre carino vedere il cambio della guardia, tutti i giorni verso le 11.30.

A seguire verso nord, troviamo un quartiere tanto carino e suggestivo Soho, il quale abbraccia la più famosa piazza di Londra: Piccadilly. Se siete amanti d’arte e cultura nelle vicinanze potete trovare il National Gallery, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Proseguendo sempre verso est troverete poi St Paul Cathedral, la chiesa dove ogni domenica viene celebrata la messa per la regina e dove a susseguirsi si sono sposati tutti i componenti della famiglia reale.

Si finisce poi in bellezza con una cena a lume di candela ammirando il London Bridge, anch’esso a parere mio è più suggestivo la sera con tutte le luce che lo avvolgono in una bellezza incantevole.

3°  GIORNO

Molto spesso utile per compere di souvenir, shopping e quant’altro.
Come bene molti sapete e alcuni sapranno il negozio più famoso del Regno Unito , sia per i suoi abiti sia per i suoi prezzi è Primark quindi io, un giretto ve lo consiglio.

Se siete amanti del vintage e di mercatini assolutamente caratteristici Camden Town e Porto Bello.

Detto questo vi lascio al volo di rientro e Buon Viaggio!

London Eye di Londra di #viaggiareapois
London Eye
Londra dall'altro di #viaggiareapois
Panoramica di Londra
Londra di notte di #viaggiareapois
Big Ben
Mangiare a Londra da Soho Centrale di #viaggiareapois
Gnocchi alla sorrentina a Londra – Soho Centrale
Sara su London Eye di #viaggiareapois
Sara su London Eye

 

Ti può interessare anche…
Volo + Hotel, prenotare un viaggio a Londra. Clicca QUI 
Visitare Londra con bambini. Clicca QUI

#viaggiareapois
Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
INSTAGRAM
Guarda i miei video su YOUTUBE

logo

Sara Gaffurini

You May Also Like

One comment

Reply

Mi credi che non sono ancora stata a Londra? Lo so, devo rimediare al più presto, anche solo per pochi giorni come hai raccontato tu. Per il momento ho diligentemente preso appunti 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *