L’ultimo weekend di luglio sono stata in compagnia di amici sul Lago Maggiore.
Per me era la prima volta e anche se dista a poche ore da casa mia ho voluto visitare il must di questo luogo: le Isole Borromee.

COSA VISITARE SUL LAGO MAGGIORE IN UN WEEKEND?

1° GIORNO:
ISOLE BORROMEE 

2° GIORNO:
STRESA (Se volete restare sempre sul lato piemontese) 
L’EREMO DI SANTA CATERINA  (Se vi va di spostarvi sulla costa lombarda)

 

DORMI A STRESA

Il mio itinerario ha toccato tutte e tre le Isole Borromee nel seguente ordine:
ISOLA MADRE
ISOLA PESCATORI
ISOLA BELLA

 

COSA VISITARE A ISOLA MADRE?

Sulla’ Isola Madre c’è solo il giardino botanico da visitare A PAGAMENTO e nient’altro quindi scendete SOLO se avete intenzione di visitarlo e un consiglio spassionato per evitare code acquistate il biglietto online!!
Sicuramente se è la vostra prima volta lo consiglio perché ci si immerge in un mondo coloratissimo di fiori piante e animali sopratutto pavoni variopinti che ritroverete anche a Isola Bella ma qui molti di più.

COSA VISITARE SULL’ISOLA PESCATORI? 

L’Isola Pescatori è appunto un borgo di pescatori dove vi consiglio di fermarmi per il pranzo visto che è piena di ristoranti e bar dove poter mangiare vista lago e prima di ripartire per il traghetto diretto a Isola Bella godetevi una passeggiata veloce tra i vicoli dove spesso riecheggiano ornamenti legati al mondo della pesca. 

COSA VISITARE A ISOLA BELLA?

Una volta arrivati all’Isola Bella da non perdere il Palazzo Borromeo, un gioiello barocco sulla sponda piemontese del Lago 

Una volta entrati nel palazzo un percorso vi guiderà tra le sale seicentesche della dimora, le grotte della villa decorate da ciottoli, conchiglie, stucco e marmi e infine il giardino che con il suo Teatro Massimo celebra il vero giardino barocco all’Italiana e di cui me ne sono innamorata.

Per la visita consiglierei il pacchetto combo Isola Madre+Isola Bella al costo di €24 che consiglio vivamente di acquistare su Terre Borromeo per evitare le lunghe code sopratutto d’estate! 



TRAGHETTI PER LE ISOLE BORROMEE

Il mio consiglio è di prendere il traghetto da Laveno a Santa Caterina cambiando a Intra e facendo tappa in tutte e tre le isole con il secondo traghetto (quello da Intra a Santa Caterina). 
Il costo del battello è di 14,10 Euro a persona tutto il percorso con le tappe intermedie, questa è la soluzione più economica per visitare le isole Borromee, ma attenzione perché ci sono pochi traghetti e se perdete l’ultimo rimanete fregati…o dovrete aspettare qualche ora per arrivare a destinazione. 

Ammetto che ho trovato difficoltoso capire gli orari della Navigazione Laghi riguardante il Lago Maggiore e siccome attualmente non è possibile acquistarli online o meglio il sito non funziona benissimo vi consiglio di arrivare con tempo d’anticipo alle biglietterie per evitare di perdere il traghetto (almeno 30 minuti prima) e fatevi consegnare la brochure degli orari da tenere sempre a portata di mano. 


In alternativa, si può partire da Stresa e acquistare il giornaliero di libera circolazione che costa circa 24€ a persona ovviamente, con questa soluzione potrete muovervi comodamente in tutte le isole ma sopratutto cosa più utile è che da Stresa partono battelli di frequente. 

DOVE DORMIRE SUL LAGO MAGGIORE? 

Io ho avuto la fortuna di soggiornare al B&B MON BAY VILLA a Monvalle, un bed and breakfast che si affaccia sul Lago Maggiore con una vista incredibile, camere spaziose, un bagno enorme e una piscina che sembra creare un tutt’uno con il lago.
Questo B&B è davvero un posto tranquillo, poche camere e host super gentili e ospitali!

 

OFFERTE STRUTTURE A MONVALLE

#viaggiareapois
Seguimi sui social:

FACEBOOK
TWITTER
INSTAGRAM
Guarda i miei video su YOUTUBE

logo